Pubblicato il 26/09/11e aggiornato il

Textual description of firstImageUrl

Wojtek Siudmak, 1942 | Fantastic Hyperrealist painter




Wojtek Siudmak, an artist of polish origin, settled in France in 1966 and is considered one of the principal representatives of fantastic realism, like M.C. Escher, L. Fini and others. He himself claims to be a fantastic hyperrealist, conscientiously putting his originality into relief.
Fantastic realism, uniting an irreal vision with naturalistic art is rooted in surrealism as represented by S. Dali, R. Magritte and P. Delvaux. Siudmak is close to Dali by his brilliance in portraying the three-dimensional illusion of space, by his sense of light and shade as well as his linear and aerial perspective. Siudmak adds to these means of traditional artistic expression a very personal and purely hyper realist slant, where research into technical perfection is put to the use of an overflowing and highly original imagination.





































Wojciech Kazimierz "Wojtek" Siudmak (nato il 10 ottobre 1942 in Wieluń) è un pittore Polacco, che attualmente vive in Francia. Le sue opere sono spesso utilizzate come illustrazioni per la fantascienza e fantasy della letteratura, tra cui l'edizione polacca della serie Dune di Frank Herbert.
Siudmak si è diplomato in pittura e grafica presso l'Accademia di Belle Arti di Varsavia. Venuto a Parigi nel 1966 per proseguire gli studi all'Ecole des Beaux Arts, vi è rimasto e vive tuttora. È ritenuto uno dei principali rappresentanti del realismo fantastico, accanto a M.C. Esher, M. Klinger e L. Fini.
Dagli anni settanta collabora con varie case editrici e gallerie d'arte in Francia, Germania, Giappone e Stati Uniti. Le sue opere diffuse in tutto il mondo vengono utilizzate come poster da cinema, teatro e musei. Sono state adottate da diverse manifestazioni prestigiose come il Festival del Cinema di Cannes, Festival Internazionale del Cinema di Fantascienza, Festival di Marais, Festival del Cinema Mondiale di Montreal. Importanti società industriali scelgono le opere di Siudmak per propagandare, attraverso l'arte, le loro ricerche scientifiche e le conquiste tecnologiche. Da molti anni le pitture di Siudmak sono riprodotte sulle copertine dei libri di una delle più importanti collane di science-fiction in Francia: S.F. Pocket.



Fai una donazione con con Paypal

Archivio

Follow by Email