01/11/12 Aggiornato il:

La Cappella Sistina compie 500 anni



Giulio II inaugurò la conclusione della volta della Cappella Sistina celebrando i vespri del 31 ottobre 1512.
Ieri sera alle 18.00, con la Celebrazione della Solennità di Tutti i Santi nella Cappella Sistina, Benedetto XVI, ripeteva lo stesso gesto in omaggio al capolavoro assoluto di Michelangelo a 500 anni di distanza esatti.

500 anni Cappella Sistina - Michelangelo - Ignudo

La Cappella Sistina compie 500 anni | Michelangelo Buonarroti 1475-1564



Il tema generale degli affreschi della volta è il mistero della Creazione di Dio, che raggiunge il culmine nella realizzazione dell'uomo a sua immagine e somiglianza. Con l'incarnazione di Cristo, oltre a riscattare l'umanità dal peccato originale, si raggiunge il perfetto e ultimo compimento della creazione divina, innalzando l'uomo ancora di più verso Dio. In questo senso appare più chiara la celebrazione che fa Michelangelo della bellezza del corpo umano. Inoltre la volta celebra la concordanza fra Antico e Nuovo Testamento, dove il primo prefigura il secondo, e la previsione della venuta di Cristo in ambito ebraico, con i profeti, e pagano, con le sibille.


In definitiva, la difficile sfida su un'impresa di dimensioni colossali 4093×1341 cm, con oltre trecento personaggi, e con una tecnica a lui non congeniale, con il diretto confronto coi grandi maestri fiorentini presso i quali si era formato, poté dirsi pienamente riuscita oltre ogni aspettativa.
Lo straordinario affresco venne inaugurato la vigilia di Ognissanti [Omnium Sanctorum] del 1512, festa cattolica che cade il 1º novembre.

Michelangelo Buonarroti 1475-1564 | Antenati di Cristo

I lavori, che avevano avuto come committente il papa Giulio II, erano cominciati quattro anni prima, nel 1508, e avevano presentato sin dall'inizio non poche difficoltà, anche in virtù delle dimensioni che andò assumendo, nel tempo, l’impresa. Inizialmente infatti Michelangelo era stato incaricato di dipingere solo le dodici figure degli Apostoli, ma a lavoro concluso, i personaggi raffigurati, tratti dalla Genesi e dal Vecchio Testamento, erano più di trecento, distribuiti su una superficie di oltre cinquecento metri quadri.

Michelangelo Buonarroti 1475-1564 | Mattan and Eleazar

Michelangelo Buonarroti 1475-1564 | Judith und Holofernes

Per celebrare il cinquecentesimo anniversario di questo ciclo di affreschi che è tra i più conosciuti dell’Occidente, l’Italia emetterà una moneta da 5 euro in argento 925, che pesa 18 grammi ed ha un diametro di 32 millimetri.
La tiratura è di 10.000 pezzi, tutti in versione fondo specchio proof. Verranno anche emesse delle serie divisionali contenenti questa moneta, sia in versione proof che in quella FDC.

La Cappella Sistina compie 500 anni | Michelangelo Buonarroti 1475-1564

La moneta è stata disegnata da Maria Carmela Colaneri. Al dritto è raffigurato un particolare del volto di ignudo tratto dagli affreschi della Sistina, mentre al rovescio si può vedere un particolare di ignudo, richiamo all'allegoria che dà unità all'intero progetto della volta della Cappella Sistina.






More by Michelangelo Buonarroti 1475-1564



Michelangelo Buonarroti 1475-1564 | La Cappella Sistina


Michelangelo Buonarroti 1475-1564 | Sculpture

Michelangelo Buonarroti | Affreschi | Cappella Paolina, Vaticano