24/12/13 Aggiornato il:

John Keats & Aldo Luongo ~ Dici di amarmi..



Dici di amarmi, ma con una voce
più casta di quella di una suora che canta
il tenue Vespro della sera a se stessa,
mentre suona la campana a festa...
Please, amami sul serio!

Dici di amarmi, ma con un sorriso
freddo come un'alba di settembre,
come se fossi la suora di San Cupido
nella settimana di astinenza.
Please, amami sul serio!
You say you love; but with a voice
Chaster than a nun's, who singeth
The soft Vespers to herself
While the chime-bell ringeth -
O love me truly!

You say you love; but with a smile
Cold as sunrise in September,
As you were Saint Cupid's nun,
And kept his weeks of Ember.
O love me truly!
Aldo Luongo
Dici di amarmi, ma poi le tue labbra
color corallo non insegnano gioia
più del corallo stesso nel mare,
non si aprono mai per un bacio...
Please, amami sul serio!

Dici di amarmi, ma poi la tua mano
non stringe con dolcezza la mia mano,
è morta come quella di una statua
mentre la mia per la passione brucia.
Please, amami sul serio!
You say you love - but then your lips
Coral tinted teach no blisses.
More than coral in the sea -
They never pout for kisses -
O love me truly!

You say you love; but then your hand
No soft squeeze for squeeze returneth,
It is like a statue's dead -
While mine to passion burneth -
O love me truly!
Aldo Luongo

Aldo Luongo

Aldo Luongo

Aldo Luongo
Sospirami qualche parola di fuoco!
Sorridi come se quelle parole mi bruciassero,
stringiti a me come una che ama, o baciami,
e nel tuo cuore seppelliscimi!
Please, amami sul serio!
O breathe a word or two of fire!
Smile, as if those words should burn be,
Squeeze as lovers should - O kiss
And in thy heart inurn me!
O love me truly!
Aldo Luongo