24/01/16 Aggiornato il:

Joseph Zbukvic, 1952 | Watercolour Cityscape painter





Joseph Zbukvic was born in Zagreb, today’s Croatian capital. From childhood he was fond of art, but his parents thought it wasn’t an important talent, so Joseph was sent to a Pedagogical University, where he studied languages. The political instability in Yugoslavia forced the Zbukvic family to leave their home and move to Australia. Of course the education had to be abandoned. A few years later the name of Joseph Zbukvic became famous, despite his parents wish to bury the talent of their son. Now he is exhibiting all around the world, and frequently holds master classes, and teaches in many art schools in Europe and North America.









Joseph Zbukvic is a leading master of his time in watercolor painting and techniques. His impressive achievements and enormous success are due to his ability to transform any subject into visual poetic language. Covering an infinite variety of subjects, his sensitive, lyrical and atmospheric paintings have captured people and galleries from all around the world.

- "I try to achieve a balance of harmony between tonal values, design, colour and mood that will visually evoke the emotions between the viewer and the painting".

Joseph was honored as being one of 6 judges in the prestigious Shenzhen Watercolour Biennial, Shenzhen, China. This exhibition will be on show from 7th - 27th December 2015. This exhibition attracts the world's best watercolourists.


































































Joseph Zbukvic è nato a Zagabria in Croazia nel 1952. A diciotto anni si è trasferito in Australia.
Joseph Zbukvic è un maestro dell'acquarello contemporaneo. Le sue impressionanti realizzazioni e l’enorme successo è dovuto alla sua capacità di trasformare qualsiasi oggetto in un linguaggio poetico visivo. Su una varietà infinita di soggetti, i suoi dipinti sensibili, lirici e atmosferici hanno catturato persone e gallerie da tutto il mondo. Grazie alla sua eccezionale abilità nel disegno e la straordinarie abilità nel campo dell’arte, egli riesce con qualsiasi tecnica.
Tuttavia, è la sua passione per gli acquerelli che lo ha portato a diventare un maestro unico di questa tecnica. Anche se molto ammirato per le sue morbide impressioni moody della vita rurale, Joseph produce anche forti scene urbane e di potenti immagini equestri. Ha sempre avuto un profondo legame ed affetto per l’operaio e l’uomo comune ed è queste opere che sono anche i suoi più bei dipinti mai prodotti in acquerello. Zbukvic ha continuato a esplorare nuovi temi e nuovi modi per esprimere la sua visione da frequenti viaggi all’estero. Ha raggiunto un nuovo livello di capacità tecnica, maturità e forza a partire dal quarto decennio della sua carriera.

Nel suo libro "Mastering Atmosphere Mood In Watercolor" Joseph Zbukvic spiega con chiarezza i tempi della pittura ad acquerello con molti esempi e dimostrazioni step by step.
Molto interessante è il capitolo sull'orologio dell'acquarello in cui Zbukvic spiega come attraverso la giusta combinazione di due fattori, l'umidità della carta e la diluizione del colore, si possa dipingere ad acquarello senza i classici errori che tutti fanno all'inizio.
Nella tecnica ad acquerello la carta inizialmente è bagnata (wet) poi comincia ad asciugare (moist), quindi è umida (damp) e poi asciutta (dry).
La concentrazione dell'acquarello invece viene paragonata al tè (molta acqua e poco pigmento), al caffè (meno acqua), al latte (ancora meno acqua) alla panna (poca acqua) e al burro quando esce dal tubetto.
La giusta combinazione di questi due fattori porta ad una corretta tecnica ad acquerello.
Poi naturalmente ci vuole ben altro, la tecnica è solo l'inizio, ma avere ben chiari questi concetti di base aiuta molto!