06/02/16 Aggiornato il:

Mihai Teodor Olteanu, 1953 | Impressionist painter





Born in 13 august 1953 in Ludus, Mures County in Romania, Mihai Teodor Olteanu, a famous artist with a plurality of expressions, displays a series of original paintings, the expression of an artistic maturity that impresses every time the art loving audience effervescent, charming and harmonious, the paintings of the world class artist, Mihai Teodor Olteanu, are an odyssey in search of himself and of the true faith in a universe that is beyond our world. Each work is the expression of a perfect interweave of an inner silence and a storm of feelings, which complement each other to triumph in the explosion of the divine message.











The writer Doina Uricariu asserts full of admiration for the artist's works: "Illuminated, vital paintings, with a cascade of brush strokes, whirlpools and echoes, like Van Gogh", ... "the artist's paintings are notable for the mixture of colours trumpeting the spiritual ascent and the paradise".
Mihai Teodor Olteanu paints such as breathing, as if time would not be enough to paint the entire avalanche of feelings and emotions, and this is reflected in the alert succession of exhibitions organized worldwide. Exhibitions like those of Amsterdam, the Notre Dame Basilica in Lyon, in Bari, in Toronto and in many other parts of the world testify to the intense activity of the artist.
The artistic vision of simple things, the freedom of style, the noble message transmitted, the belief in an ideal world, have been appreciated by international personalities with great admiration for the artist's art.
Each painting in part reflects a state of mind of the artist, a gift to God’s infinity who watches over the artist through a guardian angel. That angel, that most artists are seeking, in a few find it and very few are able to touch the immortality ...




























































Nato il 13 agosto 1953 a Ludus, Mures County, Romania, Mihai Teodor Olteanu, noto artista della pluralità delle espressioni, espone una serie di dipinti originali, l’espressione di una maturità artistica che impressiona ogni volta il pubblico amante della pittura effervescente, incantevole e armoniosa, la pittura dell’artista di fama mondiale, Mihai Teodor Olteanu, è una odissea della ricerca di se stesso e della vera fede in un universo che si trova al di là del nostro mondo. Ogni opera in parte è l'espressione di un intreccio perfetto di un silenzio interiore e di una tempesta di sentimenti, che si completano a vicenda per trionfare nell’esplosione del messaggio divino.
La scrittrice Doina Uricariu afferma con grande ammirazione per le opere dell'artista: "Quadri luminosi, vitali, con delle pennellate a cascate, echi e vortici, come Van Gogh", ... "le tele dell'artista sono notevoli per il miscuglio dei colori strombazzando l’ascesa spirituale e il paradiso."
Il pittore Olteanu dipinge nel ritmo in cui respira, come se volesse dipingere l'intera valanga di sentimenti ed emozioni, e questo si riflette nella successione di delle mostre organizzate in tutto il mondo. Mostre come quelle di Amsterdam, la Basilica di Notre Dame a Lione, a Bari, a Toronto e in tante altre parti del mondo testimonia l'intensa attività dell'artista.
La visione artistica delle cose semplici, la libertà dello stile, il messaggio nobile trasmesso, la fede in un mondo ideale, sono state apprezzate da personalità internazionali con grande ammirazione per l'arte dell'artista.
Ogni quadro in parte riflette uno stato dell'anima dell'artista, un dono alla divinità infinita che veglia sull'artista tramite un angelo protettore. L’angelo, che la maggior parte artisti lo cercano, in pochi lo trovano e pochissimi riescono a toccare l’immortalità...