23/05/16 Aggiornato il:

Aldo Mazzi, 1937 | Plein air painter



Aldo Mazzi was born in Livorno, Italy where he lives and works without rest in his studio located inside of the historical "Casini di Ardenza".

Mazzi is a self-taught artist who paints since his early youth and who can be appreciated as a part of the "macchiaiola" and "post-macchiaiola" tradition, always strongly related to the live painting, the so-called "En plein air".








His work as an artist evolves in a path of observation and study through the representation of the places around him, bringing life to a way of painting that is at the same time true and lyric, free of intricate technical engagements.
Mazzi's work has achieved a place of great value in the local public reputation as well as an enviable active market among his many collectors.




















Aldo Mazzi nasce a Livorno nel 1937. A Livorno ha vissuto, vive, e lavora attivamente nel suo studio, negli storici "Casini di Ardenza".
Pittore autodidatta ha iniziato, assai giovane, la sua attività ponendose nell'ambito di quella consuetudine che si ricollega alla tradizione Macchiaiola e Post-macchiaiola, la quale fu sempre strettamente legata alle sperienze dal vero, alla cosiddetta pittura "en plein air".
Su tale presupposti la formazione dell'artista si compie autonomamente in un lungo percorso di osservazione (e di studio) attraverso l'armonica configurazione dei luoghi che lo circondano, dando vita ad una pittura vera e lirica, frutto della sua visione poetica della natura, libera ed immune da noiosi impegni tecnici.
Il suo curriculum d'artista racconta un percorso autonomo e personale attraverso il quale si è conquistato sia un ragguardevole spazio nella reputazione pubblica locale e nel giudizio della critica sia, e soprattutto, un invidiabile mercato tenuto attivo da un numero considerevole di collezionisti affezionati.