Visualizzazione post con etichetta Austrian Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Austrian Art. Mostra tutti i post
Textual description of firstImageUrl

Theodor von Hörmann | Impressionist / Genre painter

Theodor von Hörmann (1840-1895) is regarded as the first and only Austrian impressionist painter.
He was born on December 13, 1840 in Imst in Tyrol. He set out to pursue a career as a military officer and taught gymnastics, fencing and freehand drawing in various military schools.
In 1869 Hörmann’s first artistic attempts began with copies of color prints.
He soon turned to painting in oil. In 1872, already 33 years old and totally self-taught, Hörmann began art studies at the Academy of Fine Arts in Vienna under Eduard von Lichtenfels.
Among his classmates were the younger students Hugo Darnaut and and Hugo Charlemont. Hörmann gained access to Emil Jakob Schindler, the most important Austrian landscape painter of the period.


Textual description of firstImageUrl

Karl von Blaas | Academic Classicism painter

Karl von Blaas (28 April 1815 in Nauders - 19 March 1894 in Vienna) was an Austrian painter known for his portraits and religious compositions executed on canvas as well as in the form of frescoes.

Karl Von Blaas was born to a peasant family at Nauders in the Tyrol on 28 April 1815.
He is best known as a history painter and painter of portraits. His first art lessons were in Innsbruck, where he received an education as a writer.
But he was more interested in art, and so, like many painters at the time, he aspired to visit Italy to realize his goal of an in-depth art education. His uncle, a judge in Verona, recognized his talent and gave him financial support for study in Venice, which he undertook in 1832.


Textual description of firstImageUrl

Theodor Josef Ethofer | Genre painter

Theodor Josef Ethofer (October 29, 1849 in Vienna - Leopoldstadt; † October 24, 1915 in Baden near Vienna) was an Austrian painter, known for Figure, genre and Austrian native costume painting.
Theodor Ethofer studied painting at the Academy of Fine Arts Vienna under Carl Wurzinger.
He spent the period from 1872-1887 in Italy, visiting Venice, Florence, Rome, Naples, Sicily, Spain and Tunis, among other places. After a stay in Vienna, he settled in Salzburg in 1898, where he owned a studio in the Künstlerhaus.


Textual description of firstImageUrl

Lettere d'amore di Franz Kafka a Felice Bauer

"L'amore non è un problema, come non lo è un veicolo: problematici sono soltanto il conducente, i viaggiatori e la strada"

Kafka rifiutava la carnalità e la sua stessa corporeità. Egli stesso racconta il disgusto per il proprio corpo quando il padre accompagnandolo in piscina lo costringeva a denudarsi.
Lo stesso senso di ripugnanza egli lo esprimeva nei confronti dell'amore sessuale che descrive ad esempio ne "Il castello" come qualcosa di sporco e che riduceva l'uomo all'animalità.
Nella sua vita Kafka ebbe tre relazioni, maggiormente epistolari.
La più significativa rimase la relazione con la Felice Bauer (1887-1960), una steno-dattilografa prussiana d'origini ebraiche, la donna che liberò la forza creatrice di Kafka.
Franz Kafka, lo scrittore boemo, tra i maggiori del Novecento, incontrò Felice Bauer a Praga, in casa dell'amico Max Brod, la sera del 13 agosto del 1912.
Lui aveva 29 anni e lei 25, arrivata a Praga per lavoro.


Textual description of firstImageUrl

Franz Kafka | Domenica saremo insieme..

Nella primavera del 1919, Franz Kafka (1883-1924) - una delle maggiori figure della letteratura del XX secolo ed importante esponente del modernismo e del realismo magico europeo - conosce la giornalista, scrittrice e traduttrice Ceca Milena Jesenská (Praga, 10 agosto 1896 - Campo di concentramento di Ravensbrück, 17 maggio 1944), moglie del critico e scrittore ebreo Ernst Pollak (1886-1947), residente a Vienna, in cui si era dovuta trasferire dopo essere stata allontanata dalla famiglia che non le aveva perdonato il matrimonio con un ebreo.

Poiché gli introiti di Pollak non erano sufficienti per un'adeguata vita della coppia a Vienna, Milena contribuì lavorando come traduttrice.
Nel 1919 si imbatté in un breve racconto dello scrittore praghese Franz Kafka, e gli scrisse per ottenere l'autorizzazione alla traduzione dal tedesco al ceco. Da quel momento cominciò una intensa corrispondenza tra i due.

Franz Kafka e Milena Jesenska

Textual description of firstImageUrl

Sigmund Freud: Omosessualità? "Nulla di cui vergognarsi!", 1935

Il 9 aprile del 1935, Sigmund Freud (Neurologo, psicoanalista e filosofo Austriaco, 1856-1939) scrisse una lettera di risposta ad una madre che gli aveva chiesto aiuto per il figlio gay.

Cara signora,
deduco dalla sua lettera che suo figlio è omosessuale.
Sono molto colpito dal fatto che non usi mai questo termine nel darmi le informazioni su di lui. Posso chiedere perché lo evita?
L’omosessualità non è certo un vantaggio, ma non c'è nulla di cui vergognarsi, non è un vizio, non è degradante; non può essere classificata come una malattia; riteniamo che sia una variazione della funzione sessuale, prodotta da un arresto dello sviluppo sessuale.
Molti individui altamente rispettabili di tempi antichi e moderni erano omosessuali, tra di loro c’erano grandi uomini. (Platone, Michelangelo, Leonardo da Vinci, ecc).


Textual description of firstImageUrl

Shaun Smith | Ocean Waves

Shaun Smith is a playful water photographer who sees the bright side in the smallest things in life.
Like many surfers before him, Shaun started bringing a camera in the water to shoot his friends and document his own rides, as a way to relive the fun.
Growing up on the coast of California, Shaun started swimming age two, took to bodyboarding at seven and hasn’t stopped since.
"I love the feeling of getting barreled. There's really nothing else like it".

Starting at the Wedge and staring down barrels, Shaun found his style in the mini-waves movement, capturing in ripples the universal beauty of undulating water.
Shaun Smith is obsessed with listening to the call of the ocean, using the lens to record the mood of the sea, the dance of the waves in the wind, like the lonely but not lonely soul of the sea.


Textual description of firstImageUrl

Rilke: "Un’opera d’arte è buona se nasce da necessità!"

Lettera ad un Giovane Poeta / Letter to a Young Poet, 1903

"Le Lettere ad un giovane poeta" - dieci lettere scritte da Rainer Maria Rilke (Scrittore, poeta e drammaturgo austriaco di origine boema, 1875-1926) al giovane Franz Xaver Kappus (Scrittore e giornalista Austriaco, 1883-1966), sono un manifesto della creazione artistica.

Studente ventenne della Accademia militare di Wiener Neustadt, Franz Kappus si dilettava a scrivere poesie, e sognava di condurre una vita diversa - non dedita ai servizi militari.
Scoprendo che la stessa Accademia, anni prima, era stata frequentata dal noto poeta Rilke, inizia a leggerlo nelle pause tra le lezioni ed un giorno decide di scrivergli.

Caspar David Friedrich | Wanderer above the Sea of Fog, 1818