06/02/13 Aggiornato il:

Jeremy Mann, 1979 ~ Cityscape/Figurative painter




Jeremy Mann, American painter, holds a Cum Laude BFA from Ohio University and an MFA with valedictorian honor from Academy of Art University in San Francisco. In his creative practice, Mann aims to imbue his city, San Francisco, with drama, mood, and personality. He paints his immediate surroundings with intimate, dynamic expression. A number of his compositions are inspired by wet pavement that reflects street lamps and neon signs and glitters in the rain.

Painting on medium-to-large scale wood panels, Mann utilizes a number of techniques: staining the surface, wiping away paint with solvents, and applying broad, gritty marks with an ink brayer. He paints with confidence and flair, addressing complex compositions with colors both vivid and atmospheric. Since his graduation, Mann has received attention from critics and collectors alike. His work recently graced the cover of American Art Collector magazine and has been extensively exhibited in Ohio and California.


































Jeremy Mann è un pittore Realista nato a Cleveland, Ohio, laureato con lode presso la locale Università in Pittura.
In seguito, si è avventurato in California dove ha conseguito il Master con lode alla Academy of Art University di San Francisco.
Da allora, il nome di Jeremy Mann ha cominciato ad essere sempre più citato nel mondo dell'arte.
Mann lavora su pannelli di legno ed utilizza varie tecniche. I suoi quadri sono realizzati macchiando le superfici delle tele, asciugando le vernici con solventi e applicando materiale verniciante granuloso con un diffusore.
Vivendo nel centro di San Francisco, Mann dipinge le sue immediate vicinanze con un'espressione intima e dinamica.
Lodato dai critici e collezionisti, i suoi lavori recenti hanno occupato spesso le copertine della riviste americane per collezionisti d'arte.
Ha vinto numerosi premi fin da quando era un artista apprendista e si è aggiudicato trofei prestigiosi in più di una categoria.
Collabora con una ventina di gallerie d'arte ed ha un numero sempre crescente di estimatori.