04/11/13 Aggiornato il:

Emil Nolde, l'Espressionista perseguitato dal nazismo..



Emil Nolde [1867-1956] riscoperto e rivalutato dopo la seconda guerra mondiale, viene oggi considerato uno dei maggiori rappresentanti dell’Espressionismo. Nel 1926 Nolde conseguì una laurea honoris causa all’università di Kiel, ma pochi anni dopo cominciò ad essere perseguitato dai nazisti, che lo consideravano un artista degenerato: i suoi lavori furono vietati e non gli fu permesso di dipingere.
In quegli anni produsse segretamente una serie di dipinti nei quali il suo stile si fece più pacato e disteso.                ► Biografia completa