Pubblicato il 01/08/17e aggiornato il

Textual description of firstImageUrl

Stefano Di Stasio, 1948 | The Anacronisti group painters



Stefano Di Stasio ~ Autoritratto, 1978

Stefano Di Stasio is an Italian* visual artist who was born in 1948 in Naples, Italy.
He lives and works in Rome and Spoleto.
Di Stasio participated in the Quadriennale di Roma in 1986, 1992 and 2000. 
He participated in the Biennale di Venezia, with his personal space, in 1984 and 1995.





2014 - Bartolini, Di Stasio, Mariani, Galleria PerMariemonti, Civitanova Marche
Ricognizione 2014, CIAC, Foligno Doppio sogno, Palazzo Chiablese, Turin Serpentopoli, Galleria L’Attico, Rome;
2013 - Anni ’70. Arte a Roma, Palazzo delle Esposizioni, Rome
La Scala dei Verdi, Galleria Vigato, Milan;
2012 - Verdi ed altri colori, Galleria La Nuova Pesa, Rome
Montaggio delle attrazioni, Galleria L’Attico, Rome;
2011 - 54th Biennale di Venezia, Italian Pavilion, Arsenale, Venice.




























Stefano Di Stasio è nato a Napoli nel 1948, vive e lavora tra Roma e la campagna di Spoleto.
Va annoverato tra gli artisti fondamentali dell’Anacronismo e tra i protagonisti indiscussi di quel ritorno alla pittura che ha caratterizzato gli ultimi venti anni del Ventesimo Secolo.
Nel 2005 ha realizzato ha realizzato a Terni, nella chiesa di Santa Maria della Pace, sedici quadri imponenti e un gigantesco trittico costituenti il più grande ciclo francescano esistente al mondo dopo Assisi (Giotto) e Montefalco (Benozzo Gozzoli).
È stato presente con sala personale alle Biennali di Venezia del 1984 e del 1995.
Ha partecipato alla XI, XII, XIII Quadriennale Nazionale D’Arte di Roma.
Sue opere sono presenti nella Collezione del Ministero degli Esteri.
Nel 2004-2005, su incarico del Senato della Repubblica Italiana, ha realizzato il ritratto di Amintore Fanfani per la collezione permanente in Palazzo Madama a Roma.





Fai una donazione con con Paypal

Archivio

Follow by Email