05/08/12 Aggiornato il:

Robert Auer [1873-1952]



Nato a Zagabria, scolarizzato presso l’accademia di Vienna e Monaco di Baviera nel momento in cui l’onda in stile Art Nouveau spazzato tutta l’Europa e fortemente influenzato i centri culturali europei, Robert Auer è spesso legato a questo particolare stile artistico. Ha guadagnato popolarità come ritrattista della classe città alta, avendo dipinto più di 150 ritratti e nudi come tanti e composizioni simboliche.
Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting
Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting
E ‘stato l’unico pittore croato che ha presentato le sue opere alla mostra 1896 in stile Art Nouveau a Monaco di Baviera, e le sue opere hanno ricevuto un riconoscimento speciale in occasione della presentazione di arte croata alla Fiera Mondiale di Parigi 1906. Anche se la sua espressione artistica è stata poi caratterizzata come borghese, dopo la seconda guerra mondiale, e il suo lavoro è stato ampiamente trascurato, il valore artistico di questo pittore prolifico è più spesso riconosciuto dai collezionisti. È per questo che la maggior parte delle sue opere che sono esposte in questa mostra sono state prese in prestito da collezioni private. Oltre ai dipinti, schizzi e disegni, che i visitatori avranno l’opportunità di vedere, un segmento separato di questa mostra presenta i cimeli dal patrimonio di famiglia. Inoltre, una ricostruzione della bottega del pittore, con la sua pittura originale implementa così come le fotografie personali dei modelli dipinse, è anche in mostra.

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting

Robert Auer 1873-1952 | Croatian Art Nouveau painter | Nude painting
L'Art Nouveau, Arte Nuova, in italiano, è stata una filosofia e uno stile artistico che interessò le arti figurative, l'architettura e le arti applicate. Ebbe origine e diffusione in Europa tra il 1890 e il primo decennio del Novecento. Il movimento, conosciuto internazionalmente soprattutto con la denominazione francofona, assume localmente nomi diversi ma dal significato di fondo affine, tra i quali: Style Guimard, Style 1900 o Scuola di Nancy (Francia), Arte Modernista o Modernismo in Spagna, Modern Style in Gran Bretagna, Jugendstil "Stile giovane" in Germania, Nieuwe Kunst nei Paesi Bassi, Styl Młodej Polski (Stile di Giovane Polonia) in Polonia, Style sapin in Svizzera, Sezessionstil in Austria, Secesija in Serbia e Croazia, Modern in Russia. In Italia si diffonderà inizialmente con la denominazione Stile Floreale ma, successivamente, sarà noto come Liberty, dal nome dei magazzini inglesi di Arthur Lasenby Liberty, che vendevano stampe e oggetti erotici che si ispiravano a forme fitofalli, che diverranno tipiche di questa nuova corrente artistica.
Una delle caratteristiche più importanti dello stile è l'ispirazione alla natura, di cui studia gli elementi strutturali, traducendoli in una linea dinamica e ondulata, con tratto «a frusta». Semplici figure sembravano prendere vita e evolversi naturalmente in forme simili a piante o fiori. Come movimento artistico l'Art Nouveau possiede alcune affinità con i pittori Preraffaelliti e Simbolisti, e alcune figure come Aubrey Beardsley, Alfons Mucha, Edward Burne-Jones, Gustav Klimt e Jan Toorop possono essere collocate in più di uno di questi stili. Diversamente dai pittori simbolisti, tuttavia, L'Art Nouveau possedeva un determinato stile visivo; e al contrario dei Preraffaelliti che prediligevano rivolgere lo sguardo al passato, L'Art Nouveau non si formalizzava nell'adoperare nuovi materiali, superfici lavorate, e l'astrazione al servizio del puro design.