Textual description of firstImageUrl

Luis Cohen Fusé (1944-2019) | Figurative painter




Cohen Fusé born in Buenos Aires (Argentina). Studied Ceramics at the School of Fine Arts - Mar del Plata (Argentina). Graduated in Architecture at the Buenos Aires State University.
Studied engraving and lithography at the School of Fine Arts in Barcelona.
In 1988 he signed a contract with the Vorpal Gallery of New York. Participates in exhibitions in the USA: New York and San Francisco, and also in Canada..


Artist with a capacity to work with various techniques and materials, examples are the jewelry design, mural paintings, frescos, tiles, and works on canvas.
Since 1963 he has participated in over 60 individual and collective exhibitions in Argentina, Brazil, Venezuela, Belgium, USA, Spain and Portugal.
His works are represented in various private and public collections both in Portugal and abroad.
He attained Spanish Citizenship in 1976 and lives in Portugal since 1982.











Luis Cohen Fusé è nato a Buenos Aires, in Argentina, in una famiglia con radici europee.
Fin da piccolo prova un grande interesse per il disegno ed un grande fascino per l'Oriente, che lo portano a studiare ceramica ed arti plastiche presso la Scuola di Belle Arti di Mar del Plata, una località balneare a 400 km di distanza della capitale argentina dove si svolgono la sua infanzia e giovinezza.
Nel 1973 si laurea in architettura presso l'Università Nazionale di Buenos Aires ed alterna gli studi al lavoro di artista e disegnatore di figure e scenografie per varie compagnie di danza e teatro.
Ha fatto un viaggio di fine carriera in Europa e ha deciso di stabilirsi a Barcellona, dove opta per la sua piena dedizione al lavoro artistico a scapito dell'architettura.
Lì studia incisione e litografia presso la Scuola di Belle Arti e ha rapporti con i grandi pittori spagnoli dell'epoca.



Conosce Salvador Dalí, dal quale riceve preziosi consigli che contraddistinguono la sua carriera professionale.
Nel 1976 ha adottato la doppia nazionalità spagnolo-argentina. Negli anni '80 installa il suo studio a Madrid.
Fu invitato in Portogallo nel 1982 e si innamorò della luce e dei colori di Estoril, dove ha vissuto da allora fino alla sua morte nel luglio 2019.
Nel 1988 firmò un contratto con la Vorpal Gallery e fece mostre negli USA, soprattutto a New York e San Francisco e anche in Canada. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive dal 1963 in Argentina, Brasile, Venezuela, Belgio, Stati Uniti, Spagna e Portogallo. Ha anche una vasta opera di piastrelle sparse in tutto il mondo e pittura murale.
Artista poliedrico e versatile, ha lavorato su tutti i tipi di media come design di gioielli, affreschi e piastrelle, scultura, design di costumi per la danza ed il teatro, pittura da cavalletto, ecc.