Pubblicato il 27/01/18 ed aggiornato il

Textual description of firstImageUrl

Patrick Alò, 1975 | Metal sculptor of Renaissance figures




Born in Rome on August 6, 1975-Lebanese mother and an Italian father ungro, Italian artist** Patrick Alò lives the early years between Italy and the United States, and he studied art in Rome.
Student movement for social occupations and squats discovered his passion for archeology, recycling and cyberpunk, and it combines the love for classicism.
Patrick Alo working mainly with Scrap Metal parts to create classic-like sculptures** to celebrate the eternal cycle of renaissance** after annihilation.



Exhibitions
  • Frosinone, Frosinone Villa Comunale, Sylvatica (2009);
  • Viterbo University Botanical Gardens' studies of Tuscia, Earth as Art (2009);
  • Rome City CAE alternative economy, Sc.art (2009);
  • Bracciano, Rome, the Augustinian Cloister, excellent Waste (2008);
  • Nice (F), Parc du Musée Renoir in Cagnes-sur-Mer, La Femme et modèle muses, sculpture Biennale Catalogue (2008);
  • Santa Severa, Rome, Salt of the Castle of Santa Severa, Astarte (2008);
  • Rome, Re (f); use, design and art from recycled objects (2008);
  • Civitanova Marche, Pilgrim Gallery, catalog (2008);
  • Rome, Galleria GARD, Matter re-born, with catalog (2008);
  • San Martino al Cimino, Palazzo Doria Pamphili-, Environment, with catalog (2007);
  • Rome, Gallery View, Re-born again, Solo exhibition: the winner** of the Jury Prize in the collective (2007);
  • Rome, View Gallery, reborn-King (2007);
  • Albuquerque, New Mexico (USA), won the public tender of creates a public monument to celebrate the tercentenary of the city of Albuquerque (2006);
  • Nice (F);, Galerie Ferrero, Romaines Paintings, solo show (2004);
  • Rome, Rome Fair, EquoRoma third edition (2001);
  • Albuquerque, New Mexico (USA);, Artestruktura Gallery, The Other Side, solo exhibition (2001);
  • Bolsena (VT);, former Convent S. Maria del Giglio, show permanent staff in the cloister and the gardens of the former monastery (2000-2007);
  • Rome, the former slaughterhouse plants, EquoRoma second edition (2000);
  • Rome, exhibition space of the association Granma, The rearguard Roman (2000);
  • Rome, the former slaughterhouse plants, EquoRoma first edition (1999);
  • Bolsena (VT);, Ex-convent S. Maria del Giglio, Much to do about rubbish - reject the culture of waste (1999);
  • Rome, gallery Consorti (1999).




















Patrick Alò è nato a Roma nel 1975. Alla passione per l’archeologia industriale, il riciclo ed il cyberpunk fonde l’amore per il classicismo.
Per lui l’utilizzo di materiali "riciclati" o poveri non è più neanche etica civile o rifiuto della civiltà dei rifiuti, ma già un adattamento, una mutazione, sia nel modo in cui si guarda agli oggetti sia come li si utilizza.
Nella cultura Classica trova i soggetti più interessanti per la sua espressione ed in particolar modo nelle metamorfosi: gli assemblati uomo- animale, gli ibridi e le mutazioni evocano ai suoi occhi l’immensa potenza immaginifica della natura che nell’incessante casuale ricerca rinnovano la creazione, e trovano la loro sintesi migliore nell’essere rappresentati dalla fusione di oggetti con origini diverse.



Principali Mostre

2014
  • Bologna, Artefiera - Art First - Galleria del Laocoonte, Roma.
2013
  • Fiuggi (Fr), Officina della Memoria - L’acqua, la luce, la pietra - a cura di Vittorio Sgarbi.
  • Bologna, Artefiera - Art First - Galleria del Laocoonte, Roma.
  • Arpino (Fr), Fondazione Umberto Mastroianni.
2012
  • Hangzhou (Cina) 15th West Lake Art Fair - Galleria Vittoria, Roma.
  • Roma, Palazzo Venezia, Biennale Internazionale dell'antiquariato - Galleria del Laocoonte, Roma.
  • Bologna, Artefiera - Art First - Galleria del Laocoonte, Roma.
  • Frosinone, Villa Comunale di Frosinone, AlògicA.
  • Viterbo, Palazzo degli Alessandri, Convivio.
2011
  • Roma, Palazzo Venezia, 54° Biennale Internazionale d’arte - Padiglione Lazio, a cura di Giorgio di Genova e Vittorio Sgarbi
  • Atina e Caprile (Fr), Palazzo Ducale di Atina
  • Frosinone, ArtWare Arti Grafiche Tofani, Mythographia
  • Bomarzo (Vt), Museo delle sculture iperspaziali “Attilio Pierelli”, Giovani d’arte.
2010
  • Sulmona (Aq) - Polo museale civico diocesano - XXXVII premio Sulmona - a cura di Giorgio di Genova e Vittorio Sgarbi
  • Vico Nel Lazio, Palazzo del Governatore, Mythos
  • Pofi, Museo Preistorico “Pietro Fedele”, Terra Madre
  • Cagnes-sur-Mer (F), Castello-Museo Grimaldi, Biennale UMAM, Clairs-obscurs.
2009
  • Genova, Cortile Maggiore del Palazzo Ducale, Artelier. Dumping Art
  • Roma, Galleria Le Opere, Alògia (disturbi della memoria semantica).
  • Venezia, In Paradiso, Giardini della Biennale, Concilio Europeo dell’Arte, Art on Web.
  • Milano, Palasharp, Us@re.
  • Frosinone, Villa comunale di Frosinone, Sylvatica.
  • Viterbo, Orto Botanico dell’Università’ degli studi della Tuscia, Terra come Arte.
  • Roma, CAE Città dell’altra economia, Sc.art.
2008
  • Bracciano, Roma, Chiostro degli Agostiniani, Rifiuti eccellenti, Mostra collettiva
  • Cagnes-sur-Mer (F), Parco del museo Renoir, La femme muse et modèle, Biennale di scultura.
  • S.Severa, Roma, Sale del Castello di S.Severa, Astarte, Mostra collettiva.
  • Roma, Re(f)use, arte e design da oggetti riciclati 
  • Civitanova Marche, Pellegrini Gallery, Mostra collettiva.
  • Roma, Galleria GARD, La materia ri-nata, Mostra collettiva.
2007
  • S.Martino al Cimino, Palazzo Doria-Pamphilj, Ambientarti, mostra collettiva.
  • Roma, Galleria Vista, Rinasce-Re, Mostra personale: premio della giuria al vincitore dell’edizione in collettiva.
  • Roma, Galleria Vista, Rinasce-Re, Mostra collettiva incentrata sul tema del recupero.
2006
  • Albuquerque New Mexico (Usa), vinto il concorso su bando pubblico realizza un’opera pubblica monumentale per le celebrazioni del trecentenario della città di Albuquerque.
2003
  • Nizza (F), Galerie Ferrero, Sculptures Romaines, mostra personale.
2001
  • Roma, Fiera di Roma, EquoRoma III edizione, mostra collettiva
  • Albuquerque, New Mexico (Usa), Galleria Artestruktura, The Other Side, mostra personale.
2000-2007
  • Bolsena Vt., ex-Convento S.Maria del Giglio, Mostra personale permanente nel chiostro e nei giardini dell’ex convento.
2000
  • Roma, Stabilimenti dell’ex mattatoio, EquoRoma II edizione, mostra collettiva.
  • Roma, spazio espositivo dell’associazione Granma, La retroguardia romana mostra collettiva.
1999
  • Roma, Stabilimenti dell’ex mattatoio, EquoRoma I edizione, mostra collettiva.
  • Bolsena Vt., Ex-convento S. Maria del Giglio, Much to do about rubbish (rifiutare la civiltà dei rifiuti), mostra collettiva.
  • Roma, galleria Consorti, mostra collettiva.


Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy

Fai una donazione con con Paypal

Follow by Email

Archivio