Pubblicato il 30/07/18 ed aggiornato il

Textual description of firstImageUrl

Joan Brull (1863-1912) | Symbolist painter




Joan Brull i Vinyoles (1863-1912) was a Catalan symbolist painter⏭, along with other artists including Adrià Gual, Josep Maria Tamburini, and Alexandre de Riquer.
Brull was born in Barcelona, Spain. He studied at the Escola de la Llotja and in Paris. He later worked as an art critic for the magazine Joventut.





He participated in a variety of intellectual groups of the era, including the Els Quatre Gats and the Real Círculo Artístico de Barcelona. He was also friends with Ramon Casas⏩ and Santiago Rusiñol.
In 1896, he won first place⏩ in the International Exposition of Barcelona with his work Ensomni.
Joan Brull | Ensomni, 1898







In 2009, the Caixa Foundation Girona put on a retrospective exhibition in its Fontana d'Or Center, which featured over 40 works by Brull. Two other solo exhibitions were dedicated to him: in 1924 and in 1959.
Brull's early work is realistic, but later in his career he focused on symbolism⏩, including representations of (typically female) mythological characters. He is also known for his many portraits, the majority of which were of children and beggars in Barcelona in the later 19th century. | © Wikipedia





























Joan Brull i Vinyoles (1863-1912) è stato un pittore simbolista Catalano⏩.
Brull è nato a Barcellona, in Spagna. Ha studiato alla Escola de la Llotja ed a Parigi. In seguito ha lavorato come critico d'arte per la rivista Joventut.
Ha partecipato a una serie di gruppi intellettuali dell'epoca, tra cui Els Quatre Gats e Real Círculo Artístico de Barcelona.
Era anche amico di Ramon Casas e Santiago Rusiñol.
Nel 1896 vinse il primo premio⏩ all'Esposizione Internazionale di Barcellona con il suo lavoro Ensomni.
Nel 2009, la Fondazione Caixa Girona ha allestito una mostra retrospettiva nel suo Centro di Fontana d'Oro, che comprendeva oltre 40 opere di Brull. Altre due personali sono state dedicate a lui: nel 1924 e nel 1959.
Le prime opere di Brull sono realistiche, ma più tardi nella sua carriera si concentrò sul simbolismo, incluse le rappresentazioni di personaggi mitologici (tipicamente femminili).
È anche conosciuto per i suoi numerosi ritratti, la maggior parte dei quali erano di bambini e mendicanti a Barcellona nel tardo XIX secolo.




Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy

Fai una donazione con con Paypal

Follow by Email

Archivio