30/06/14 Aggiornato il:

Chuck Pinson, 1978 | Romantic Realism painter






Born in 1978, Chuck grew up as the middle son of three boys in the small town of King, North Carolina. Like most artists, he dabbled in art from a young age. One day, as a teen, on a short break at work, he found some kids tempera paint and used an old rag to splotch out a quick autumn lake scene.




Later, his grandmother, the daughter of an oil painter (Chuck's great grandmother), happened to see it, and being quite taken with it, she began to buy him some art supplies to practice with. In the late 90’s and early 2000’s he worked on degrees in Bible and ministry at Abilene Christian University.
Later, he taught Bible courses at a large Christian high school, before beginning his professional art career.
Much credit is owed to others as he says, “I would not be the artist, much less person I am today, were it not for the love and support of my wife, my family, and my friends. I also give thanks for my teachers. And all honor is due to God”.



























































Chuck Pinson nasce in North Carolina, cresce con i genitori e due fratelli nella piccola città di King. Oltre a frequentare una scuola d'arte Chuck non fece apprendistato con nessun artista affermato ma sviluppò da solo la propria tecnica nel corso degli anni. La Trelle, nonna di Chuck, comprò l'occorrente per dipingere al nipote dopo aver visto una scena raffigurante un lago disegnata dal ragazzo durante una pausa pranzo del lavoro di bagnino che svolgeva in quegli anni.
La formazione spirituale di Chuck fu aiutata da volontari e insegnanti del Carolina Bible Camp finchè si laureò in studi biblici per poi lavorare come insegnante in una scuola cristiana ad Atlanta. Nel 2008 abbracciò l'arte come professione a tempo pieno. La moglie Deborah, conosciuta durante gli studi universitari, è il primo sostenitore di Chuck nella sua carriera artistica.
Secondo il pensiero di Chuck ogni quadro inizia con la contemplazione della bellezza trovata entro 4 regni: la natura, l'esperienza umana collettiva, l'ingegno umano e la verità spirituale. Questo culmina in un sogno ad occhi aperti o in una visione che saranno la base per la realizzazione di una nuovo dipinto.
L'ispirazione di Chuck viene dall'amore per la bellezza, la passione per la verità, e il desiderio di creare immagini che possano comunicare e portare gioia.
Nei suoi dipinti si possono trovare temi caldi come la comunità, l'amore, il romanticismo, la pace, la relazione, la fede, la famiglia e la verità spirituale infusa all'interno della materia.