Textual description of firstImageUrl

Peter Demetz, 1969 | Wood sculptor



Born in Bolzano, Italy, Peter Demetz has reached international acclaim for his intricate wood carvings.
After studying at the Ortisei Art Institute, Demetz acquired an apprenticeship under master sculptor Heinrich Demetz, whose focus in creating “sacred art” had a profound impact on Peter and his work.


Demetz went on to study educational and developmental psychology so as to begin teaching lectures and seminars.
Since 2001, Demetz has taught wood-carving, drawing, design, anatomy, and other courses for the Academy of Fine Arts in Carrara, Daetz-Centrum in Lichtenstein, Germany, the design center of Swarovski in Austria, and the LKJ-Sachsen in Leipzig.
Demetz’s work features extraordinarily detailed wooden figures positioned in a light-box as if on a theatrical stage.
The figures' outer appearance are often downplayed or hidden so as to draw attention to their inner world.
There is always a presence of individual self-reflection in each of Demetz’s works, which have captured international attention through exhibitions in Italy, Austria, Germany, the United States, Belgium and Turkey as well as fairs such as Art Miami.




















Nato a Bolzano, in Italia, Peter Demetz ha raggiunto il successo internazionale per le sue intricate sculture in legno.
Dopo aver studiato all'Istituto d'arte Ortisei, Demetz ha acquisito un apprendistato con il maestro scultore Heinrich Demetz, il cui focus nella creazione di "arte sacra" ha avuto un profondo impatto su Peter e sul suo lavoro. Demetz ha continuato a studiare psicologia educativa e dello sviluppo in modo da iniziare ad insegnare lezioni e seminari.
Dal 2001, Demetz insegna corsi di intaglio del legno, disegno, design, anatomia e altri corsi per l'Accademia di Belle Arti di Carrara, Daetz-Centrum a Lichtenstein, Germania, il centro di design di Swarovski in Austria e il LKJ-Sachsen a Lipsia.


Il lavoro di Demetz presenta figure in legno straordinariamente dettagliate posizionate in una scatola luminosa come su un palcoscenico teatrale.
L'aspetto esteriore delle figure è spesso minimizzato o nascosto in modo da attirare l'attenzione sul loro mondo interiore.
C'è sempre una presenza di autoriflessione individuale in ciascuna delle opere di Demetz, che ha catturato l'attenzione internazionale attraverso mostre in Italia, Austria, Germania, Stati Uniti, Belgio e Turchia, nonché fiere come Art Miami.




Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy

Aiutaci a crescere con una donazione con con Paypal