Textual description of firstImageUrl

Niccolò Paganini: "La felicità non esiste ma la si canta!" | Quotes / Aforismi





Barney Seale | A head of Niccolo Paganini, 1782-1840

"The violin is my mistress, but the guitar is my master".

"Paganini non ripete!"
"Paganini does not repeat!"

"My secret, if I can call it secret, will indicate the violinists the way to penetrate the instrument much better than what has been done until now and it can demonstrate them, that violin is much more full of opportunities than what is commonly believed.
This discovery is not due to chance, but it is due to a deep study and applying it will no longer be necessary to practice four or five hours a day, it will remove the current scholar method, which studies to make the instrument difficult instead of teaching it".

Paganini's Guitar

"Il mio segreto se almeno lo posso ritenere per tale, potrà indicare ai suonatori di violino la strada per penetrare nella natura dello strumento molto meglio di quello che si è fatto finora e potrà dimostrargli che è assai più ricco di quello che volgarmente si crede.
Io deggio questa scoperta non al caso, ma ad un profondo studio ed applicandola non sarà più necessario di esercitarsi quattro o cinque ore del giorno, dovendo essa rimuovere il presente metodo scolastico col quale si studia, più di rendere difficile che d’ insegnare lo strumento".

"When I attained my seventh year, my father, whose ear was unmusical but who was nevertheless passionately fond of music, gave me my elementary lessons on the violin; in a very few months, I was able to play all manner of compositions at sight".
▻ "Quando raggiunsi il mio settimo anno, mio padre, il cui orecchio non era musicale ma che nondimeno era appassionato di musica, mi diede le mie lezioni elementari di violino; in pochissimi mesi sono stato in grado di suonare a prima vista tutti i tipi di composizioni".

Niccolo Paganini by Jean Auguste Dominique Ingres🎨, 1819

" Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico".
" "Bellezza, Educazione sono le doti che bisognano al mio gusto".".
" La felicità non esiste ma la si canta".

Daniel Maclise🎨 | The debut in London of Nicolò Paganini

"Una nuvola di ritratti, fatti da diversi artisti, è apparsa per tutte le botteghe di Londra, ma uno che veramente mi somiglia non è comparso ancora tra le stampe. Si vede anche qualche parodia buffonesca; una mi presenta in atto di suonare in attitudine strana, mentre il leggio si accende e brucia". (Paganini all'amico Luigi Guglielmo Germi)

"A dire il vero mi rincresce che si propaghi l'opinione in tutte le classi ch'io abbia il Diavolo addosso". (Paganini all'amico Luigi Guglielmo Germi, 1832)
"To be honest I regret that the opinion spreads in all classes that I have the Devil on me". (Paganini to his friend Luigi Guglielmo Germi, 1832)

"I am not handsome, but when women hear me play, they come crawling to my feet".
"Non sono bello, ma quando le donne mi sentono suonare, vengono strisciando in piedi".

"L'abilità non è richiesta, tutto ciò che è richiesto è perseveranza e applicazione".
"The skill is not required, all that is required is perseverance and application".

Franz Krüger | Henriette Sontag and Niccolò Paganini | Detail of Parade on Opernplatz in 1822

"Bellezza, Educazione sono le doti che bisognano al mio gusto".

"In order to move others, I must be moved".
"At a grand evening service in a church, my concerto created such a furor that the worshippers rushed out to keep the crowd outside the church quiet.
"Durante una grande funzione serale in una chiesa, il mio concerto creò un tale furore che i fedeli si precipitarono fuori per tenere tranquilla la folla fuori dalla chiesa.

Daniel Maclise🎨 | Niccolo Paganini, 1831

About Niccolò Paganini

François-Henri-Joseph Blaze
(French musicologist, music critic, composer, and music editor, 1784-1857)

"Sell all your possession, pawn everything, but go to hear him.
This is the most astounding, the most surprising, the most wonderful, the most miraculous, the most triumphant, the most bewildering, the most incredible, the most extraordinary and the most unexpected thing that ever happened.
In a dream Tartini saw a devil playing a diabolic sonata, that devil was surely Paganini".

"Vendete tutto ciò che possedete, impegnate ogni cosa, ma andate ad ascoltarlo.
Questa è la cosa più sbalorditiva, più sorprendente, più meravigliosa, più miracolosa, più trionfante, più disorientante, più incredibile, più straordinaria e più inaspettata che sia mai capitata.
In un sogno Tartini vide un diavolo suonare una diabolica sonata, quel diavolo era sicuramente Paganini".

Eugène Delacroix🎨 | Niccolò Paganini, 1832

Henry Fothergill Chorley
(English literary, art and music critic, writer and editor, 1808-1872)

"La comparsa di questo stregone non può che indurre tutti i violinisti al suicidio. Egli accorda sui registri acuti, tuttavia raggiunge un suono sferico e rotondo incredibile. La sua musica e il suo stile sono caratterizzati dalla malinconia. Il detto secondo il quale la tristezza è sempre fragile può benissimo riferirsi all’esecuzione di questo strano individuo.
Egli riesce letteralmente a comunicare al proprio strumento una sorta di sensibilità animalesca, e a tratti ne cava pianti e lamenti con quella verità ed espressione che originano dal dolore fisico".

Édouard Pingret | Niccolo Paganini, 1831

Franz Liszt
(Hungarian composer, pianist, conductor and organist of the Romantic era, 1811-1886)

"It is disappeared one of those wonders that Nature seems to grant us only once, and it takes him back as soon as possible; a miracle that the reign of the art has seen only one time…his name will never be recalled together with that of another". (About the death of Paganini, from La Revue Musicale, 23 December 1840)

"E’ scomparsa una di quelle meraviglie che la Natura sembra accordarci una sola volta per riprendersela al più presto possibile; un miracolo che il regno dell’ arte ha visto una volta sola… il suo nome non sarà mai ricordato insieme a quello di un altro". (Dopo la morte di Paganini, su La Revue Musicale, 23 Dicembre 1840)

Niccolo Paganini by Sir Edwin Landseer, 1831-34

Robert Schumann
(German composer, pianist, and influential music critic, 1810-1856)

"Domenica di Pasqua; di sera ho ascoltato Paganini. Che estasi! Nelle sue mani gli esercizi più aridi si impongono come affermazioni vigorose".
"La forza misteriosa con la quale riesce a commuoverci, oltre a Liszt, la possiede solamente Paganini".

Paganini's "Il Cannon" Violin

Achille Ciro Alessandro Niccolo Paganini (1825-1895) | Son of Niccolò Paganini and Antonia Bianchi

Georg Friedrich Kersting | Der Geiger Niccolò Paganini, 1829

Niccolo Paganini by Josef Kriehuber, 1828

Niccolo Paganini.by Richard James Lane

Niccolo Paganini by Thomas McLean, 1831

Paganini playing the violin, 1831

Niccolo Paganini by Paul Pommayrac, 1838

Niccolo Paganini by Pelagio Palagi

Niccolo Paganini by George Patten, 1834

Niccolo Paganini by John Whittle, 1836

Andrea Cefaly | Portrait de Niccolo Paganini

Niccolò Paganini Autograph Sketch-leaf containing drafts of compositions for guitar signed "Valtz De Niccolò Paganini" | Sotheby's

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy