Textual description of firstImageUrl

Lydia Velasco, 1942 | Figurative painter






Lydia Velasco was born in the town of Navotas, Philippines. Velasco’s love for the arts is an innate calling she traces back to her childhood.
She pursued Fine Arts major in advertising at University of Santo Tomas and then worked for many years as an artist for an advertising agency wherein her art directors turned out to be H.R. Ocampo and Cesar Legazpi, who are both national artists now.
Velasco is regarded as one of the top women artists in the Philippines today.


Her subjects are mainly women. She liberates them on her canvases and asserts their glory, identity, and freedom amid a mainly patriarchal society.
She describes her depictions of women as elongated, massive, heavily set, invigorated with almost masculine assertiveness.
Velasco’s women are graceful yet hardworking, sensual, strong and independent showing all the facets of the artist’s inner self.
Velasco is a core member of the Saturday Group of artists and the president of Kulay Marikina Group of Artist. Her works have been auctioned by international auction houses as Sotheby’s, Borobudur, Larasati and Masterpiece.
Aside from Singapore and Hong Kong, her works have found themselves with collectors in Japan, Germany, the U.K. and the U.S.





























Lydia Velasco è nata nella città di Navotas, nelle Filippine. L'amore di Velasco per le arti è una vocazione innata che fa risalire alla sua infanzia. Ha conseguito una specializzazione in Belle Arti in pubblicità presso l'Università di Santo Tomas e poi ha lavorato per molti anni come artista per un'agenzia pubblicitaria in cui i suoi direttori artistici si sono rivelati H.R. Ocampo e Cesar Legazpi, che ora sono entrambi artisti nazionali.
Velasco è considerata una delle migliori artiste donne nelle Filippine oggi.
I suoi soggetti sono principalmente donne. Le libera sulle sue tele ed afferma la loro gloria, identità e libertà in una società prevalentemente patriarcale.
Descrive le sue raffigurazioni di donne come allungate, massicce, pesantemente fissate, rinvigorite da un'assertività quasi maschile.


Le donne di Velasco sono aggraziate ma laboriose, sensuali, forti e indipendenti e mostrano tutte le sfaccettature del sé interiore dell'artista.
Velasco è un membro fondamentale del gruppo di artisti del sabato e il presidente del gruppo di artisti Kulay Marikina.
Le sue opere sono state vendute all'asta da case d'asta internazionali come Sotheby's, Borobudur, Larasati e Masterpiece.
Oltre a Singapore e Hong Kong, le sue opere si sono trovate con collezionisti in Giappone, Germania, Regno Unito e Stati Uniti.