10/09/16 Aggiornato il:

Daniel Dell'Orfano | Romantic Realism painter





I aspire to blend old fashion artistic integrity with modern perception. My paintings depict life, not as it may be, but more as it is remembered- a snapshot, not of a particular moment, but of an overall memory. It is the beauty of the emotion felt at an exacting time that I attempt to portray. Trying to capture the romantic yet realistic view one has of everyday life is at the root of all my work”.





Daniel Del Orfano was born and raised on Long Island, New York, Daniel decided to stay close to his roots and attend Dowling College in Oakdale, NY.
There he received his BFA in Art Education and was teaching full time by the fall of 2001. After teaching at the prestigious Knox Boarding School, Daniel took a position in the public school system where he taught art to children of all ages. Though extremely rewarding, this was not his true calling.
It was at this time Daniel decided to divert his attention from teaching art to creating art, and in the summer of 2005, he formed The Renaissance Workshop.
Specializing in all things art, The Renaissance Workshop gave Daniel the opportunity to expand his horizons, creatively.







As demand for commissioned work increased, Daniel began developing his expressive style, implementing techniques that emphasized texture over realism. Though the work depicted realistic scenes, the effects produced an almost ethereal feeling. The imagery began to take a back seat to the memory of which the image represented.
Daniel Del Orfano’s work depicts life, not as it may be, but more as it is remembered- a snapshot, not of a particular moment but of an overall memory.
































Daniel dell’Orfano è un pittore newyorchese che aspira di fondere il fascino dell’antico, con una percezione artistica moderna. Tende a riportare sulla tela "attimi" della vita di tutti i giorni, ma in particolare quelli romantici.

Daniel Del Orfano, nato e cresciuto a Long Island, New York, dopo aver insegnato presso la prestigiosa Scuola Knox Boarding, si è integrato nel sistema scolastico pubblico, dove ha insegnato arte a bambini di tutte le età.
Ma, anche se estremamente gratificante, questa non era la sua vera vocazione.
Nell'estate del 2005, fonda il Laboratorio Rinascimento, con l'obbiettivo di espandere creativamente i suoi orizzonti.
Poiché la domanda di lavoro commissionato diventava sempre maggiore, Daniel inizia a sviluppare il suo stile espressivo, attuando delle tecniche che enfatizzano il realismo.
Anche se il suo lavoro raffigura scene realistiche, gli effetti sono di una sensazione quasi eterea.
Orfano inizia a creare degli elementi simbolici per le sue tele.
Un dettaglio simbolico, comunemente raffigurato nei lavori dell'Orfano, diventa l'ombrello rosso.
Del Orfano è stato a lungo affascinato dal fatto che, mentre si cammina a New York, se colti da un temporale improvviso, la salvezza era a solo un isolato di distanza: un venditore d'ombrelli.
Con pochi dollari, si può continuare il cammino protetti dagli agenti atmosferici.
L'ombrello, simbolo di protezione e sicurezza, mentre il rosso - passione e determinazione.

"... Aspiro a fondere l'integrità dell'arte d'epoca con la percezione artistica moderna. I miei quadri raffigurano la vita non come può essere, ma come la si ricorda, intesa non in un momento particolare, ma in una memoria globale. 
E' la bellezza della emozione provata in un momento impegnativo che cerco di ritrarre, cercando di catturare la visione romantica ma al contempo realistico che si ha della vita quotidiana".