Pubblicato il 29/03/18 ed aggiornato il

Textual description of firstImageUrl

Bernard Pras, 1952 | Surrealist sculptor




F rench artist⏭ Bernard Pras combines surrealism⏭ and anamorphosis by assembling commonplace materials that can be seen as recognisable people when photographed from the precise position of alignment.
The assembled objects are not arbitrary but are selected to marry with the theme of the portrayed person.



Pras was born in the south-west of France in a toy shop and studied fine arts in Toulouse.
After more than 20 years as a painter, and also a sculptor of recovered objects, Pras conceived in 1997, an astonishing form of expression, using photography as a basis for the creation of what amounts to a form of installation art.
Working from a drawing, he collects heteroclite objects, according to their colour, their shape, and even their sense.
Then he assembles them, observing the progress of his work through his camera.


Then appears the subject, whose image will be fixed. His photographies are presented all over the world with great success.





























Fernard Pras è nato il 22 marzo 1952 nel sud-ovest della Francia, in un negozio di giocattoli.
Laureato nel 1974 in Belle Arti a Tolosa, Bernard Pras fa il supplente in diverse scuole del Ministero della Pubblica Istruzione. La sua attività artistica a questo punto si rivolge all'incisione con Claude Manesse.
A 20 anni è diventato pittore e scultore. Pras concepì nel 1997, una forma sorprendente di espressione, utilizzando la fotografia come base per la creazione di ciò che può essere certamente considerata una forma di installazione artistica.
L’obiettivo di Bernard è quello di creare veri e propri falsi d’autore, opere in tutto e per tutto simili agli originali, ma composte da oggetti piccoli e grandi trovati nella spazzatura.


Alla fine degli anni 1980, dopo diversi anni di dubbi e di ricerca sulla forma, comincia a trovare il proprio percorso artistico, sviluppando una tecnica chiamata "aqua gravure" e nel 1994, realizza installazioni e assemblaggi di oggetti vari alla maniera di Arcimboldo ⏭.
L'intera composizione prende forma davanti allo spettatore attraverso la prospettiva anamorfica, ricreando così il piano dell'immagine desiderata dall'artista.
La prima grande mostra la tiene nel 1998. Il principio dell'anamorfosi guida l'artista nella ricerca di strutture sempre più grandi e lavorate al fine di reinterpretare le varie famose immagini della Storia dell'arte, come ad esempio, la Crocifissione, van Gogh, Francis Bacon ⏭, ecc., fino ad interpretare la società contemporanea producendo col suo stile ritratti di Albert Einstein ⏭, Marilyn Monroe, Che Guevara, Topolino, ecc.
Nel 2001 Pras dirige la Notte di Cesare, su richiesta del regista Arnaud Vincenti.
Nel 2007, dirige il Festival Internazionale del Fumetto di Angoulême.
Arcimboldo creava arte usando frutta e verdura, Pras usa spazzatura da discarica per le sue creazioni anamorfiche. Quanto simbolismo si cela dietro queste opere che fanno riemergere la grandezza umana dalle ceneri dei nostri rifiuti.
Attualmente vive e lavora nei pressi di Parigi, a Montreuil.





Nessun commento:

Posta un commento

Fai una donazione con con Paypal

Archivio

Follow by Email