Textual description of firstImageUrl

Robert Sarsony, 1938 | Impressionist painter


American artist🎨 Robert Sarsony is a self-taught painter and printmaker who began exhibiting in local shows in New Jersey in 1963. The following year he made his New York debut in a group show at Allied Artists.
From 1969-1974 he did a series of paintings based on book and magazine illustrations - "pop antiques," he calls them - from the 1920s-1940s.
Subjects ranged from silent movie photographs and pictures of important historical events to reproductions taken from period children's books.



In the corners of his canvases Sarsony often paints small images copied from cards found in cigarette packages and cereal boxes during the first half of this century.
In doing so he follows in the steps of the nineteenth-century trompe l'oeil artists who depicted visiting cards that looked as though they were tucked under the edges of their paintings' frames.
More recently Sarsony has portrayed figure and landscape subjects with an attention to light effects that gives his canvases an impressionistic🎨 air. | Virginia M. Mecklenburg Modern American Realism: The Sara Roby Foundation Collection (Washington, D.C.: Smithsonian Institution Press for the National Museum of American Art, 1987)
































Robert Sarsony è un pittore ed incisore autodidatta Americano🎨 che ha iniziato ad esporre in spettacoli locali nel New Jersey nel 1963.
L'anno seguente ha fatto il suo debutto a New York in una mostra collettiva presso Allied Artists.
Dal 1969-1974 circa ha realizzato una serie di dipinti basati su illustrazioni di libri e riviste - "oggetti d'antiquariato pop", li chiama - dagli anni '20 agli anni '40.
I soggetti andavano da fotografie di film muti ed immagini di eventi storici importanti a riproduzioni tratte da libri d'epoca.
Negli angoli delle sue tele Sarsony dipinge spesso piccole immagini copiate da carte trovate in pacchetti di sigarette e scatole di cereali durante la prima metà di questo secolo.
Così facendo, segue i passi del trompe oeil degli artisti dell'ottocento che dipingevano biglietti da visita che sembravano essere stati nascosti sotto i bordi delle cornici dei loro quadri.
Più recentemente Sarsony ha ritratto figure e soggetti del paesaggio con attenzione agli effetti di luce che conferiscono alle sue tele un'aria impressionista🎨.




Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy

Aiutaci a crescere con una donazione con con Paypal