Textual description of firstImageUrl

André Henri Dargelas | Le tour du monde, 1860



André Henri Dargelas (1828-1906) was an French🎨 genre painter. He was born in Bordeaux on 11 October 1828.
He entered l’Ecole des Beaux-Arts in 1854 and began exhibiting at the Paris Salon in the same year.
A regular exhibitor at the Paris Salon, Dargelas was beloved during his lifetime for his sentimental and playful depictions of children.


Groups of happy boys and girls playing youthful games in charming rural landscapes were favoured compositions of the artist.
Dargelas, following in the Victorian tradition, was a master of the narrative or "story" picture.
He secured his success by appealing to the sentimental attachment to woodlands and pasture of the burgeoning bourgeoisie, many of whom resided in the suburbs of industrial towns.
Dargelas’ works provided a delightful escapism from everyday life by mirroring the playfulness and wonder of childhood.








André Henri Dargelas (Bordeaux, 11 ottobre 1828 - Écouen, giugno 1906) è stato un pittore e disegnatore Francese🎨, rappresentante del movimento realista.
Studiò alla Scuola di belle arti di Parigi, diventando l'allievo prediletto di Picot.
A partire dal 1850 le sue opere ebbero particolare successo in Gran Bretagna in seguito ad un'entusiastica recensione del critico d'arte inglese John Ruskin che apprezzava la visione sentimentale dell'infanzia tipica di Dargelas.
Dal 1857 iniziò a esporre le sue opere al Salon di Parigi.


Lo stile pittorico e le tematiche risentono della lezione di Chardin, all'epoca molto popolare in Francia.
Nell'ultima parte della sua vita, si trasferì da Parigi ad Écouen, dove creò la Scuola di Écouen, a cui aderirono vari artisti.
Il pittore realista francese Théophile Emmanuel Duverger era suo suocero.
Dargelas e i suoi allievi si dedicarono ad una rappresentazione sana e pura delle classi sociali.
I temi principali sono le scene di vita quotidiana, con una predilezione per la rappresentazione di bambini.
In particolare, il tema ricorrente della scuola indica l'importanza che l'artista attribuiva all'educazione di massa.



Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy