Textual description of firstImageUrl

Georgi Lapchine (1885-1950)




Georgi (Georges) Alexandrovich Lapchine / Георгий Александрович Лапшин è nato a Mosca.
All'inizio del 1900 ha studiato alla scuola Stroganov. Ha vissuto a Parigi, dove ha studiato con Cormon e JF L'Hermitte.
Ritornato a Mosca, partecipò alla mostra collettiva dell'indipendenza (1910) e fu fondatore / partecipante permanente di "Arte libera" (1911-1917).


Dal 1925 - espositore delle famose mostre in Francia (Society of arts, Salon Independent). Nel 1922 lasciò la Russia viaggiando in Germania ed in Italia.
Nel 1924 si trasferisce a Parigi. Da questo momento espone costantemente al Salon Independent e al Salon degli artisti francesi.
Ha esposto paesaggi russi ed anche paesaggi di Venezia, isola di Capri, Versailles e Parigi.
Inoltre era conosciuto come il cantante: il tenore, ha costantemente preso parte a concerti, ha cantato all'Opera russa a Parigi.
Ha lavorato molto in teatro come decoratore e scenografo.
Le opere di Lapchine sono conservate nella Galleria Statale Tretjakov, nel Museo d'Arte di Kazan ed in collezioni private.

Clicca sull'immagine per la visualizzazione estesa




Georgi (Georges) Alexandrovitch Lapshin (b. in Moscow) studied in Art school of Stroganov in Moscow together with А.Shevchenko.
Since 1906 studied in France (in F.Kormon's studio). He participated in numerous exhibitions in Moscow.
Since 1925 - exhibitor of the famous exhibitions in France (Society of arts, Salon Independent). In 1922 he left Russia and travelled in Germany and Italy.
In 1924 he moved in Paris. Since this moment he constantly exposed in Salon Independent and Salon of the French artists.
He exposed russian landscapes and also landscapes of Venice, island Capri, Versailles Paris.
Also he was known as the singer - the tenor, he constantly took part in concerts, sang in Russian Opera in Paris.
He worked a lot in theatre as decorator and stage designer.
Works of artist are stored in the State Tretjakov's Gallery, in the Kazan Art museum, in private collections.

Click on the images to display them in full size