24/05/21

Textual description of firstImageUrl

Bruno Cerboni, 1948


Bruno Cerboni is an Italian artist who uses third millennium techniques and Artificial Intelligence to create his works.
Cerboni was born in Castel del Piano (GR) Italy.
Graduated in Engineering at "La Sapienza" - University of Rome, he has a 30-year career as manager of large companies and entrepreneur.
He has always been committed to the themes of innovation and information technology, and has been awarded the Italian National Innovation Award and the Red Herring 100 Europe.



A lover of history and art, for years he has dedicated himself to the creation of digital works of art based on a wide range of supports, such as canvas, wood, glass, silk and ceramics, revitalizing ancient techniques such as mosaics, stained-glass windows with a modern approach and marble inlays.

Bruno Cerboni holds a Master degree in Engineering and worked as V.P. of Innovation and Product Development in important ITC corporations.
He loves old books, classical art, virtual reality and new technologies.
Bruno is experimenting from many years in his LAB "The new brushes" new form of art expressions, using such "brushes" new technologies helping his artistic inspiration.


"- I'm using my Exclusive processes of Artificial intelligence to make my artworks. I’m turning my high definition original works on fine art paintings to display it in many Galleries around the world.
I'm selling also my NFT artworks too in Foundation, Opensea and other platforms.
I got many awards and exhibited in Galleries of Italy, Spain, Switzerland, USA, India.
I'm member of Mondial Art Academia. My roots: Engineer, Industrial Manager, Business owner in innovation fields" - Bruno Cerboni.













L'Ingegnere ed artista Italiano Bruno Cerboni usa i suoi esclusivi processi di Intelligenza Artificiale per realizzare le sue opere.
Nella categoria delle opere d'arte realizzate con il supporto dell'Intelligenza Artificiale la qualità delle sue opere è una delle migliori al mondo.
Ha ricevuto numerosi premi ed esposto in Gallerie in Italia, Spagna, Svizzera, Stati Uniti, India.
Molto particolari sono i ritratti realizzati con il suo stile originale che richiama le grandi tradizioni dei mosaici, delle vetrate, dei trencadi e degli azulejos.


Bruno Cerboni si è laureato nel 1972 in Ingegneria Meccanica presso l'Università Sapienza, Roma. Come formazione artistica è un autodidatta.
E' stato uno dei pionieri italiani della multimedialità, operando dal 1986-1994 con SIDAC quale Direttore Operativo, promuovendo importanti realizzazioni multimediali in ambito Documentazione Tecnica, Formazione e Addestramento, Editoria Elettronica, Cataloghi Multimediali per clienti quali Iveco, Alcatel, Italtel, SIP.
Utilizza la tecnologia del terzo millennio che ha imparato a conoscere bene lavorando per molti anni nel campo dell'innovazione e della tecnologia dell'informazione.


Cultore di storia ed arte, si dedica da anni alla realizzazione di opere d’arte digitali su un’ampia serie di supporti, quali tela, legno, vetro, seta, ceramica, rivitalizzando con un approccio moderno anche tecniche antiche quali mosaici, vetrate ed intarsi marmorei.
Il suo obiettivo è quello di sintetizzare l'Intelligenza Artificiale e le tecnologie più avanzate con la tradizione artistica millenaria, patrimonio da non dimenticare, ma anzi da rinnovare con nuovi metodi e nuovi processi.
Ha provato molti stili diversi di lavoro su fotografie e dipinti: post-impressionismo, pittura ad olio, bassorilievo, intaglio, disegno a matita.
Ma i più impressionanti, che sembra preferire, sono i mosaici, le vetrate colorate ed i trenkadis - mosaici "rotti" fatti di pezzi di porcellana, ceramica e vetro, divenuti famosi grazie alle opere di Gaudi.
E' membro di Mondial Art Academia.