Visualizzazione post con etichetta Greek Artist. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Greek Artist. Mostra tutti i post
Textual description of firstImageUrl

El Greco | Tecnica e stile

Uno dei principi fondamentali dello stile di El Greco è il primato dell'immaginazione e dell'intuizione sulla rappresentazione soggettiva della creazione.
El Greco rifiutò i principi classicisti come misura e proporzione. Credeva che la grazia fosse l'obiettivo principale dell'arte, ma il pittore ha raggiunto la grazia solo se riesce a risolvere le problematiche più complesse con facilità e disinvoltura.
El Greco pensava che il colore fosse l'elemento più importante e allo stesso tempo meno governabile di un dipinto, e dichiarò che il colore aveva la supremazia rispetto all'immagine.
Francisco Pacheco del Río, un pittore che fece visita ad El Greco nel 1611, scrisse che all'artista piacevano «grandi macchie di colori puri e non mescolati, come fossero immodesti segni della sua abilità».


Textual description of firstImageUrl

Grecia antica

Antica Grecia (o Grecia antica) è il termine utilizzato per descrivere la civiltà sviluppatasi nella Grecia continentale, in Albania, nelle isole del Mar Egeo, sulle coste del Mar Nero e quelle occidentali della Turchia, in Sicilia, nell'Italia Meridionale (poi chiamata Magna Grecia), nelle isole del Mediterraneo occidentale di Corsica e Sardegna, nonché sulle coste di Spagna e Francia e, successivamente, dell'Africa settentrionale.
La cultura Greca, nonostante la conformazione geografica del continente favorisse l'insorgere di molteplici unità politiche a sé stanti, fu un fenomeno omogeneo, che interessò tutte le genti elleniche, accomunate dalla stessa lingua e dalla stessa religione.

Età arcaica

Le prime civiltà di cui si ha notizia per la Grecia antica sono la civiltà egea, quella cicladica e quella micenea, influenzata dalla civiltà minoica, che sorse a Creta nell'età del bronzo.


Textual description of firstImageUrl

El Greco | Vita ed Opere

El Greco, nome d'arte di Dominikos Theotokòpoulos (Δομήνικος Θεοτοκόπουλος) - (Candia, 1541 - Toledo, 7 aprile 1614), è stato un pittore, scultore ed architetto greco vissuto in Italia ed in Spagna. È tra le figure più importanti del Rinascimento Spagnolo.
Nacque a Creta, che all'epoca faceva parte della Repubblica di Venezia ed era il centro di un importante movimento pittorico post-bizantino, chiamato Scuola Cretese.
Dopo l'apprendistato diventò maestro d'arte seguendo il corso di quella tradizione artistica, prima di intraprendere, all'età di 26 anni, il viaggio verso Venezia, usuale meta di apprendistato e crescita artistica tra i pittori greci dell'epoca.
Infatti nel 1567 si trasferì nella Serenissima, lasciando Creta e la propria moglie, probabilmente per trovare nuovi sbocchi di mercato e per confrontarsi direttamente con le famose botteghe di Tiziano, Bassano, Tintoretto e Veronese. Nel 1570 si recò anche a Roma dove aprì una bottega e dipinse una serie di opere.


Textual description of firstImageUrl

"Zorba the Greek" composer Theodorakis dies at 96

Athens, Sept 2. -Reuters - Composer Mikis Theodorakis, whose music crossed international boundaries in his captivating score for the film "“Zorba the Greek", died on Thursday, plunging Greece into three days of mourning.
A towering man with a brooding presence and a shock of wavy hair, Theodorakis's work evoked a progressive, democratic vision of the world, though his political struggles reflected a darker side of Greece rarely seen by visitors.
As news of his death at home in Athens at the age of 96 swept across the country of 11 million, authorities declared three days of mourning and tributes poured in from across the political spectrum. "Today we lost a part of Greece's soul. Mikis Theodorakis, Mikis the teacher, the intellectual, the radical, our Mikis has gone," said Culture Minister Lina Mendoni.


Textual description of firstImageUrl

Pavlos Samios (1948-2021) | Metaphysical / Symbolist painter


Pavlos Samios - Παύλος Σάμιος - was a Greek painter and professor at the Athens School of Fine Arts.
Samios was born in Athens, Greece. His interest about art rose during his early childhood when he used to spend many hours at his father's workshop (Samios’ father was a shoemaker).
As a teenager he worked at Dionysios Karoussos icon-painting studio and at the same time he attended drawing lessons under Panos Sarafianos so that he could pass the exams in order to enter the School of Fine Arts where he became accepted in 1969.

Textual description of firstImageUrl

Kríton Athanasoúlis | Brano dal mio Testamento/Απόσπασμα από την διαθήκη μου

Herodotus | The father of History

Non voglio che tu sia lo zimbello del mondo.
Ti lascio il sole che lasciò mio padre a me.
Le stelle brilleranno uguali ed uguali ti indurranno
le notti a dolce sonno.
Il mare t'empirà di sogni. Ti lascio
il mio sorriso amareggiato: fanne scialo
ma non tradirmi. Il mondo è povero
oggi. S'è tanto insanguinato questo mondo
ed è rimasto povero. Diventa ricco
tu guadagnando l'amore del mondo.

Textual description of firstImageUrl

Vassilis Solidakis, 1948 | Figurative Expressionist painter


Βασίλης Σολιδάκης was born in Sitia of the Island of Crete, Greece. He boasts to be an 'Eteocris', who is considered to be the indigenous people of Crete with roots in the Minoan period.
Solidakis received training in painting since 1968 and continued his studies in the period 1973-1985 with Dimitris Perdikidis in Madrid, Spain.
He had his first solo exhibition in 1978 in Athens. More one-man and group shows followed in Greece and abroad.

Textual description of firstImageUrl

Vassilis Antonakos, 1980 | Abstract painter /sculptor

Βασίλης Αντωνάκος is an Greek painter🎨, known for work in abstract style.
Antonakos was born in Athens.
For biographical notes and other works see: