Textual description of firstImageUrl

Raphael (1483-1520) | High Renaissance painter



For centuries Raphael has been recognised as the supreme High Renaissance painter, more versatile than Michelangelo and more prolific than their older contemporary Leonardo.
Though he died at 37, Raphael's example as a paragon of classicism dominated the academic tradition of European painting until the mid-19th century.
Raphael (Raffaello Santi) was born in Urbino where his father, Giovanni Santi, was court painter.


He almost certainly began his training there and must have known works by Mantegna, Uccello, and Piero della Francesca from an early age. His earliest paintings were also greatly influenced by Perugino.
From 1500 - when he became an independent master - to 1508 he worked throughout central Italy, particularly Florence, where he became a noted portraitist and painter of Madonnas.
In 1508, at the age of 25, he was called to the court of Pope Julius II to help with the redecoration of the papal apartments.
In Rome he evolved as a portraitist, and became one of the greatest of all history painters.
He remained in Rome for the rest of his life and in 1514, on the death of Bramante, he was appointed architect in charge of St Peter's. | © The National Gallery, London











Per secoli Raffaello è stato riconosciuto come il pittore supremo del Rinascimento, più versatile di Michelangelo e più prolifico del loro contemporaneo più anziano, Leonardo.
Anche se morì a 37 anni, l'esempio di Raffaello come un esempio di classicismo dominò la tradizione accademica della pittura europea fino alla metà del 19 ° secolo.
Raffaello (Raffaello Santi) è nato ad Urbino dove suo padre, Giovanni Santi, era pittore di corte.
Ha quasi certamente iniziato la sua formazione lì e deve aver conosciuto opere di Mantegna, Uccello e Piero della Francesca sin da piccolo. Anche i suoi primi dipinti furono fortemente influenzati dal Perugino.
Dal 1500 - quando divenne un maestro indipendente - al 1508 lavorò in tutto il centro Italia, in particolare a Firenze, dove divenne un noto ritrattista e pittore di Madonne.
Nel 1508, all'età di 25 anni, fu chiamato alla corte di papa Giulio II per aiutare con la ristrutturazione degli appartamenti papali.
A Roma si è evoluto come ritrattista ed è diventato uno dei più grandi pittori della storia. Rimase a Roma per il resto della sua vita e nel 1514, alla morte del Bramante, fu nominato architetto responsabile di San Pietro. | © The National Gallery, Londra








Raffaello Sanzio 1483-1520 | Italian High Renaissance painter