Textual description of firstImageUrl

Francis Cadell (1883-1937) | Colourist painter






Francis Campbell Boileau Cadell RSA is one of the four artists known as the Scottish Colourists. He studied in Paris and lived in Munich before settling in his native Edinburgh around 1909.
He is perhaps the most elegant of the Colourists, renowned for his stylish portrayals of Edinburgh New Town interiors and his vibrantly coloured, daringly simplified still lifes.
Cadell grew up in Edinburgh and showed artistic ability from an early age.


Aged sixteen, he moved to Paris and enrolled at the Académie Julian, immersing himself in the French art scene.
From 1902-5 he lived between Edinburgh and Paris and tentatively embarked upon a professional career.
In 1907 he enrolled at the Akademie der Bildenden Künste in Munich, returning to Scotland the following year and staging his first solo exhibition in Edinburgh in 1908.
In 1909 Cadell secured a studio in George Street, in the centre of Edinburgh and met S. J. Peploe🎨 who became a life-long friend.
A trip to Venice in 1910 proved to be a turning point, inspiring a newly confident use of bright colour and a loosening of technique.


In 1912 Cadell visited the Hebridean island of Iona for the first time and was to return there virtually every summer for the rest of his life.
During the immediate pre-war period, Cadell established himself as an artist of note and a figure of some standing within Edinburgh society. He developed a palette based on white, cream and black, enlivened with highlights of bold colour.
The steady waning of the art market from the late 1920s and mounting debts incurred due to Cadell’s lavish lifestyle saw him move home three times in the last decade of his life.
As his personal circumstances and health declined so his official standing grew as he was elected a member of the Royal Scottish Society of Painters in Watercolour in 1935 and the Royal Scottish Academy in 1936.
He died in Edinburgh in 1937. | © National Galleries of Scotland






















Francis Campbell Boileau Cadell RSA è uno dei quattro artisti conosciuti come i Coloristi Scozzesi.
Ha studiato a Parigi e ha vissuto a Monaco prima di stabilirsi nella sua città natale di Edimburgo intorno al 1909.
È forse il più elegante dei coloristi, rinomato per i suoi eleganti ritratti degli interni di Edimburgo New Town e le sue nature morte dai colori vivaci ed audacemente semplificate.
Cadell è cresciuto a Edimburgo e ha mostrato abilità artistiche sin dalla tenera età.
A sedici anni, si trasferisce a Parigi e si iscrive all'Académie Julian, immergendosi nella scena artistica francese.
Dal 1902-5 visse tra Edimburgo e Parigi ed iniziò provvisoriamente una carriera professionale.
Nel 1907 si iscrisse all'Akademie der Bildenden Künste a Monaco, tornando in Scozia l'anno seguente ed allestendo la sua prima mostra personale a Edimburgo nel 1908.
Nel 1909 Cadell si assicurò uno studio in George Street, nel centro di Edimburgo, e conobbe S. J. Peploe🎨 che divenne un amico per tutta la vita.
Un viaggio a Venezia nel 1910 si rivelò un punto di svolta, ispirando un nuovo uso sicuro di colori brillanti ed un allentamento della tecnica.


Nel 1912 Cadell visitò per la prima volta l'isola Hebridean di Iona e vi ritornò praticamente ogni estate per il resto della sua vita. Durante l'immediato periodo prebellico, Cadell si affermò come un artista di spicco e una figura di alcuni membri della società di Edimburgo. Ha sviluppato una tavolozza basata su bianco, crema e nero, ravvivata da riflessi di colore audaci.
Il costante declino del mercato dell'arte dalla fine degli anni 1920 ed i crescenti debiti subiti a causa del sontuoso stile di vita di Cadell lo hanno visto trasferirsi a casa tre volte nell'ultimo decennio della sua vita.
Man mano che le sue circostanze personali e la sua salute diminuivano, la sua posizione ufficiale crebbe quando fu eletto membro della Royal Scottish Society of Painters in Watercolor nel 1935 e della Royal Scottish Academy nel 1936.
Morì a Edimburgo nel 1937. | © National Galleries of Scotland






Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy