Home    About Me    Sitemap    Disclaimer    Privacy
Textual description of firstImageUrl

François-Alfred Delobbe | Genre painter


François-Alfred Delobbe, (13 October 1835, Paris - 10 February 1920, Paris) was a French painter⏩ in the Naturalist style.
He was a student of Thomas Couture and William Bouguereau⏩ at the École des Beaux-arts, where he had been admitted at the age of sixteen, and had his debut at the Salon in 1861 with a portrait of his mother.




Mythological, Orientalist and genre scenes in the Academic style were his original specialities. His career was truly launched when he obtained a commission to decorate the Town Hall of the recently annexed Fifteenth Arrondissement; one of only eight such commissions granted.


From 1875 until his death, he and his family were regular visitors at the artists' colony in Concarneau, where he had been invited to come by its founder Alfred Guillou⏩ and in whose home they sometimes stayed.



The soft light of the region inspired him to focus on painting children and young women, generally in peasant scenes. He would often sketch profusely during the summer, then finish the painting during the winter at his Paris studio. Most of his models came from the Concarneau region. | © Wikipedia














François-Alfred Delobbe (Parigi, 1835 - Parigi, 1920) è stato un pittore Francese⏩. Di impostazione naturalista, fu un artista di genere.
François Alfred Delobbe, proveniente da una famiglia parigina borghese e tradizionalista, studiò da pittore presso la Scuola di Belle arti di Parigi ed ebbe due grandi maestri: Thomas Couture e William Bouguereau⏩. Terminati i corsi volle perfezionarsi presso la Scuola imperiale di disegno.
Nel 1861 fece la sua prima comparsa in pubblico al Salon des artistes français con un ritratto di sua madre che subito attirò l'attenzione della gente. Incoraggiato, decise di seguire il gusto corrente con una serie di opere che si inserivano nella moda dell'epoca. Del resto egli non era un artista problematico, di rottura, né si sentiva di affrontare l'incertezza dell'innovazione. Dotato di un'ottima tecnica, ma certamente non geniale, fu un pittore di genere, che si concedeva alla moda orientalista e si applicava ai ritratti come ai paesaggi.
Ricevette così molti riconoscimenti e vinse numerosi premi, ottenendo anche delle commissioni ufficiali, come la decorazione del Municipio del XV arrodissement.
Dal 1875 sino alla sua morte soggiornò regolarmente a Concarneau, in Bretagna, trascorrendovi la primavera e soprattutto l'estate. A Concarneau strinse una lunga amicizia con il pittore Alfred Guillou, a casa del quale talvolta fu ospite - e per questo fece il ritratto di sua sorella Mélanie Guillou - ma altrettanto spesso scendeva all'Hotel de France, vicino alla stazione ferroviaria, dove si tratteneva talvolta per diversi mesi.


Delobbe usava dipingere all'interno le sue scene di genere, i paesaggi che la campagna bretone gli ispirava, i ritratti di bambini e di giovinette e qualche scena contadina. Per lavorare illuminava lo studio con una luce morbida e ambrata, ma in primavera e in estate, con il tempo buono, usciva all'esterno per fare degli schizzi e abbozzare i quadri.
Poi, durante l'inverno, o nei giorni piovosi, terminava i quadri nel suo atelier parigino.
Cionondimeno gran parte delle sue modelle abitava a Concarneau e gli spunti per i suoi quadri erano anch'essi a Concarneau e nella regione circostante (Beuzec-Conq, Lanriec).
Alfred Delobbe morì nella sua abitazione di Parigi nel 1920. Aveva 85 anni. | © Wikipedia








Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy

Fai una donazione con con Paypal

Follow by Email

Archivio