Textual description of firstImageUrl

Francisco Antonio Cano | Horizontes, 1913



"Horizons" is considered Cano's masterpiece.
"Horizons" epitomizes the idealized migrant family.
It portrays a young, fair-skinned colono family - consisting of a husband, wife, and child - sitting on a bluff, surrounded by mountains.
The three members of the family are likened to the Holy family, with the woman dressed in blue and white like the Virgin Mary, with a baby on her lap.


The gaze of the wife, child, and father are in the direction of the man's outstretched hand, which evokes Michelangelo's Creation of Adam, and that points toward an unseen, distant horizon.
His work has been copied and parodied several times by other artists and alumni.
The original of "Horizons" is currently housed in the Museum of Antioquia.



Francisco Antonio Cano (November 24, 1865 - May 10, 1935) was a very recognized Colombian painter, sculptor, writer and engraver from Antioquia, who is famous for his works in which he portrays the cultural identity of the country and region.
One of his best known works is "Horizons", which depicts the beginning of the colonization of Antioquia (1913) that took place during the second half of the nineteenth and early twentieth centuries.
He was a professor and director of the School of Fine Arts in Medellín and in Bogotá.
And also a mentor of other famous Colombian artists, such as Pedro Nel Gómez, Sergio Trujillo Magnenat and Marco Tobón Mejía. | © Wikipedia










Considerato il capolavoro di Cano, "Orizzonti" incarna la famiglia di migranti idealizzata.
Raffigura una giovane famiglia di coloni dalla pelle chiara - composta da marito, moglie e figlio - seduta su una scogliera, circondata da montagne.
I tre membri della famiglia sono paragonati alla Sacra famiglia, con la donna vestita di blu e bianco come la Vergine Maria, con un bambino in grembo.
Lo sguardo della moglie, del bambino e del padre sono rivolti verso la mano tesa dell'uomo, che evoca "La Creazione di Adamo" di Michelangelo e che punta verso un orizzonte invisibile e distante.
Il suo lavoro è stato copiato e parodiato più volte da altri artisti ed ex studenti.
L'originale di "Horizons" è attualmente ospitato nel Museo di Antioquia.


Francisco Antonio Cano (24 novembre 1865 - 10 maggio 1935) fu un noto pittore, scultore, scultore ed incisore Colombiano di Antioquia, famoso per le sue opere in cui ritrae l'identità culturale del paese e della regione.
Una delle sue opere più conosciute è "Orizzonti", che raffigura l'inizio della colonizzazione di Antioquia (1913) che ebbe luogo durante la seconda metà del XIX e l'inizio del XX secolo.
Era professore e direttore della School of Fine Arts di Medellín e di Bogotá.
Era anche un mentore di altri famosi artisti colombiani, come Pedro Nel Gómez, Sergio Trujillo Magnenat e Marco Tobón Mejía.



Francisco Antonio Cano | Modelo de la Academia Julian, 1898


Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy