Textual description of firstImageUrl

Vladimir Kush, 1965 | Flamenco Dancer






Dance is an ecstatic state that changes the dancers, igniting their passion and, one and all, placing them on fire in the flame of love.
The metamorphosis of people into plants or vice versa was widely used in the mythopoetic ideas of the ancients.
"It is only the gods who taste of death," remarked Oscar Wilde, "Apollo has passed away, but Hyacinth, whom men say he slew, lives on. Nero and Narcissus are always with us".


Flamenco, flower, female and love - all merge into one in this painting.
The music is audible.
The merging of notes and brush strokes, drawing and rhythm, is a dream come true for French poet Arthur Rimbaud who sought a new poetic language.
As another French poet, Charles Baudelaire, said, "...the sounds, the scents, the colors, correspond".




La danza è uno stato estatico che cambia i ballerini, accendendo la loro passione e, soprattutto, mettendoli a fuoco nella fiamma dell'amore.
La metamorfosi delle persone in piante o viceversa era ampiamente utilizzata nelle idee mitopoietiche degli antichi.
"Sono solo gli dei ad assaporare la morte", osservò Oscar Wilde, "Apollo è morto, ma Hyacinth, che gli uomini dicono abbia ucciso, continua a vivere. Nerone e Narciso sono sempre con noi".
Flamenco, fiore, donna ed amore: tutto si fonde in uno in questo dipinto.
La musica è udibile.
La fusione di note e pennellate, disegno e ritmo, è un sogno che diventa realtà per il poeta francese Arthur Rimbaud che cercava un nuovo linguaggio poetico.
Come disse un altro poeta francese, Charles Baudelaire, "... i suoni, i profumi, i colori, corrispondono".